Era il 22 febbraio… 1931

E, a Castellammare di Stabia, viene varata l’Amerigo Vespucci, una nave-scuola all’epoca progettata assieme alla sua gemella “Cristoforo Colombo”. E’ ad oggi la nave più anziana della Marina Militare ancora in servizio, un gioiello spesso usato come ambasciatore dell’arte e dell’ingegneria italiana nel mondo. In quanto a tradizioni non si scherza, gli ordini vengono i…

Era il 19 febbraio… 1878

…quando un certo signor Edison ottiene il brevetto per il fonografo! Il telegrafo era già stato inventato e nel 1877 Thomas Edison aveva iniziato alcune sperimentazioni su di un nuovo oggetto in grado di registrare la voce umana. L’idea si basava su di un cilindro che ruotando veniva inciso da una puntina mentre si parlava…

Era il 13 febbraio… 1869

E Friedrich Nietzsche ottiene la cattedra di lingua e letteratura greca dell’Università di Basilea come filologo classico. Egli è ritenuto oggi uno dei più grandi filosofi del mondo. I suoi saggi sulla morale, la religione, la scienza, la società moderna, sono ironici e spesso si avvicinano alla parodia. Voler riassumere qui il pensiero filosofico di…

Mercoledì 7 febbraio 1940 (78 anni fa) La Disney lancia Pinocchio al cinema

La Disney lancia Pinocchio al cinema: a poco più di due anni dallo strepitoso successo di Biancaneve e i sette nani, Walt Disney portò nelle sale americane il suo secondo lungometraggio, ispirandosi al celebre romanzo di Carlo Collodi, dalla cui lettura il produttore rimase profondamente colpito. Diretto da Ben Sharpsteen e Hamilton Luske, Pinocchio debuttò…

Era il 1° febbraio… 1896

…E al Teatro Regio di Torino Giacomo Puccini presenta la sua opera “La Bohème”. L’opera ruota attorno alla soffitta di quattro artisti: Marcello il pittore, Rodolfo il poeta, Colline il filosofo e Schaunard il musicista. Artisti squattrinati che faticano a scaldare il loro alloggio e a pagare l’affitto. Ad ingentilire la vita bohemienne dei giovani…

Nati oggi 31 gennaio: Don Bosco N.:mercoledì 16 agosto 1815 – M.:martedì 31 gennaio 1888

Don Bosco: Nato in una frazione di Castelnuovo d’Asti, comune piemontese che oggi porta il suo nome, fu un sacerdote molto vicino ai giovani disagiati, per accogliere i quali fondò la congregazione dei Salesiani. Figlio di poveri contadini dell’astigiano, Giovanni Melchiorre Bosco si avviò al sacerdozio entrando al seminario di Chieri. A Torino cominciò a…