I luoghi dello spettacolo

Quando nascono i teatri? L’antica Grecia, con le sue colonie, è la culla del teatro occidentale: qui sono stati costruiti anche i primi edifici appositamente progettati per le rappresentazioni. Da semplice spazio delimitato da panche di legno per il pubblico si è passati a grandiose opere architettoniche. Nel V secolo a.C. il cuore dello spazio…

Fuochi in novembre

Bruciano della gramigna nei campi un’allegra fiamma suscitano e un fumo brontolone. La bianca nebbia si rifugia fra le gaggie ma il fumo lento si avvicina non la lascia stare. I ragazzi corrono attorno al fuoco con le mani nelle mani smemorati, come se avessero bevuto del vino. Per lungo tempo si ricorderanno con gioia…

Cappelli bizzarri, vestiti da festa, divise storiche: piccolo viaggio nel folklore europeo

I costumi sono una componente essenziale della cosidetta “cultura materiale”, fatta di oggetti e abitudini, di conoscenze e pratiche e sono testimonianza e identità della storia di un popolo. Al mondo, quasi nessuno si veste più quotidianamente con abiti tradizionali, ormai riservati a occasioni particolari, di festa o di rievocazione storica. Fare una panoramica di…

La prima tovaglia a tavola

Le più antiche testimonianze dell’uso della tovaglia risalgono alla Persia del III° sec. a.C.. Normalmente l’uso era più diffuso in ambito sacro per coprire gli altari. Nella Roma del I° secolo d.C., a volte i tavoli delle case aristocratiche venivano coperti da spessi tappeti. Fu durante l’età repubblicana che l’Imperatore Tito Flavio Domiziano estese l’uso…

Il Valzer, il ballo della nobiltà

Il valzer, che per i suoi passi lenti ed eleganti era considerato il ballo della nobiltà, nacque in Austria e nella Germania meridionale nella seconda metà del 18° sec, come evoluzione di un altro ballo, il Ländler o la Deutscher Tanz. Si diffuse velocemente nel resto d’Europa offrendo motivo di entusiasmo (e al tempo stesso…

La più grande fisarmonica del mondo

Castelfidardo, in provincia di Ancona, è da sempre la patria della fisarmonica. Se ne vedeva una anche nel video di un brano dei Duran Duran, A View to a Kill, colonna sonora di 007 Bersaglio mobile. È qui che Giancarlo Francenella, artigiano specializzato nella costruzione di soniere e fisarmoniche, ha costruito la più grande fisarmonica…

Leonardo, il padre della bicicletta?

Il Codice Atlantico – o Codex Atlanticus, conservato alla Biblioteca Ambrosiana di Milano, che lo possiede dal 1609 – è uno dei corpus di disegni e annotazioni più conosciuto di Leonardo da Vinci. Al suo interno si trovano diversi disegni noti al grande pubblico tra i quali studi di volo e di architettura. L’intervento di…

Un mondo di sapori

Colombo e gli uomini al seguito, convinti di essere giunti nelle Indie, cercavano soprattutto oro e spezie aromatiche. Nel Nuovo Mondo trovarono prodotti che si sarebbero rivelati altrettanto preziosi anche se, in alcuni casi, si dovettero attendere secoli per cogliere appieno il valore di queste scoperte. Patata visto come frutto del diavolo, perché cresceva sotto…

Chi fu il primo a farsi un tatuaggio?

Il tatuaggio non è solo una moda dei nostri giorni. Quest’usanza era diffusa in Europa già in epoca preistorica, probabilmente con scopi magici. Tatuaggi sono stati trovati sul cadavere mummificato di Otzi (circa 3300 a.C.) tornato alla luce sulle Alpi, e gli archeologi hanno scoperto mummie egizie tatuate risalenti ad alcuni secoli prima di Cristo.…

Era il 26 agosto…

… del 1978 e, dal tetto della Cappella Sistina si elevò la fumata bianca: Albino Luciani venne eletto Papa col nome di Giovanni Paolo I. Come ben sappiamo il suo pontificato fu brevissimo, appena 33 giorni. In seguito alla morte di Papa Paolo VI, il cardinal Luciani lasciò Venezia da patriarca, per entrare nel Conclave…